Post in evidenza

Addetti/e alle pulizie servizi per aziende e supermercati

Bidelli Scuola | Personale ATA. Attivi diversi Bandi per diverse regioni d'Italia

Figure ricercate : Collaboratore Scolastico, Addetto alle aziende agrarie, Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico, Cuoco, Infermiere e Guardarobiere

Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca ha comunicato, infatti, attraverso la nota 26350 del 3 giugno 2019 e l’allegato Decreto interministeriale, la dotazione organica di Amministrativi, Tecnici ed Ausiliari della Scuola per gli aa.ss. 2019-2020, 2020- 2021 e 2021-2022. I posti di lavoro ATA per il prossimo triennio scolastico disponibili riguardano 203.434 risorse.

Il documento indica, attraverso apposite tabelle, la ripartizione triennale dei contingenti regionali dei
profili professionali di Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico e Collaboratore Scolastico. Quest’ultima è stata effettuata tenendo conto della popolazione scolastica, della presenza di alunni
diversamente abili, delle specificità degli ambiti territoriali interessati e del piano di dimensionamento
delle istituzioni scolastiche. Nelle tabelle B, C e D allegate al Decreto sono indicate le dotazioni ATA
per le scuole relative all’a.s. 2019-2020, ripartite per profilo professionale.

Sulla base di quanto indicato nel Decreto MIUR ATA 2019-2022, i Direttori Regionali degli Uffici
Scolastici Regionali (USR) provvederanno, poi, alla ripartizione provinciale degli organici. Dunque
gli USR dovranno poi indicare il contingente del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario che
potrà lavorare negli istituti scolastici di ciascuna provincia.

ATA RIPARTIZIONE REGIONALE DEI CONTINGENTI

A livello regionale, i posti di lavoro ATA per gli aa.ss. 2019-2022 sono così ripartiti:

n. 5.037 posti – Abruzzo;
n. 2.652 posti – Basilicata;
n. 9.206 posti – Calabria;
n. 22.721 posti – Campania;
n. 13.380 posti – Emilia Romagna;
n. 4.073 posti – Friuli Venezia Giulia;
n. 18.285 posti – Lazio;
n. 4.665 posti – Liguria;
n. 29.607 posti – Lombardia;
n. 5.952 posti – Marche;
n. 1.315 posti – Molise;
n. 14.270 posti – Piemonte;
n. 14.768 posti – Puglia;
n. 6.483 posti – Sardegna;
n. 19.851 posti – Sicilia;
n. 12.450 posti – Toscana;
n. 3.365 posti – Umbria;
n. 15.354 posti – Veneto.

DOTAZIONI ORGANICHE ATA PER PROFILO PROFESSIONALE – a.s. 2019 | 2020
Con riferimento al prossimo anno scolastico, i posti di lavoro disponibili per ciascun
profilo professionale sono i seguenti:

REQUISITI PERSONALE ATA

Per l’accesso ai concorsi per ATA 24 Mesi resta valido quanto indicato nella nota MIUR n. 8151 del 13 marzo 2015 e quanto previsto per l’inserimento nelle graduatorie provinciali permanenti. In particolare, si richiede il possesso dei seguenti requisiti generali: – essere in servizio in qualità di ‘personale ATA a tempo determinato statale della scuola’ nella medesima provincia e nel medesimo profilo professionale cui si concorre oppure, se non in servizio all’atto della domanda nella medesima provincia e nel medesimo profilo professionale, essere inseriti nella graduatoria provinciale ad esaurimento o negli elenchi provinciali per le supplenze della medesima provincia e del medesimo profilo cui si concorre.

Coloro che non possiedono le precedenti caratteristiche, conservano la qualifica di ‘personale ATA a tempo determinato della scuola statale’ se inseriti nella terza fascia delle graduatorie di circolo o di istituto per il conferimento delle supplenze temporanee della medesima provincia e del medesimo profilo per cui concorrono; – anzianità di almeno due anni di servizio, cioè 24 mesi, ovvero 23 mesi e 16 giorni, anche non continuativi; – diploma, qualifica professionale o laurea in linea con i titoli di studio richiesti per il profilo professionale per il quale si intende concorrere.

Coloro che intendono aggiornare il punteggio o i titoli di preferenza e / o di riserva, devono essere già inseriti nella graduatoria permanente costituita nella provincia e per il profilo professionale per cui concorrono.

Coloro che hanno presentato istanza di depennamento dalle graduatorie permanenti provinciali per iscriversi nelle graduatorie di istituto di terza fascia di diversa provincia possono presentare domanda di inclusione nelle graduatorie provinciali permanenti della provincia per cui hanno presentato domanda di iscrizione nella terza fascia delle graduatorie di istituto.

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, attraverso la nota n. 8991 del 6 marzo 2019, ha autorizzato gli Uffici Scolastici Regionali a pubblicare i bandi ATA 24 mesi 2019. Si tratta dei concorsi per soli titoli, per l’inserimento e l’aggiornamento dei punteggi o dei titoli di preferenza e / o di riserva, per l’accesso ai ruoli provinciali nei profili professionali dell’area A e B del personale ATA.

Le procedure  sono rivolte a chi ha già maturato circa 24 mesi di servizio, anche non continuativo, secondo quanto previsto dall’art. 554 del decreto legislativo n. 297/1994 e dell’O.M. 23.02.2009, n. 21. I concorsi 2019 personale ATA sono finalizzati alla costituzione delle graduatorie provinciali permanenti per l’anno scolastico 2019 2020.


Vediamo i requisiti specifici per figura lavorative per le diverse figure lavorative 

– Collaboratore Scolastico (Bidello)– diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto
professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia,
qualsiasi diploma di maturità, attestati o diplomi di qualifica professionale (entrambi di durata
triennale riconosciuti dalle Regioni);

– Collaboratore Scolastico Addetti all’azienda agraria – diploma di qualifica professionale
di operatore agrituristico / agro industriale / agro ambientale;

– Assistente Amministrativo – diploma di maturità;

– Assistente Tecnico – diploma ti maturità corrispondente alla specifica area professionale.
I diplomi richiesti vengono indicati, generalmente, in un’apposita tabella allegata al bando;

– Cuoco – diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore
cucina;

– Infermiere – laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla normativa
vigente per esercitare la professione infermieristica;

– Guardarobiere – diploma di qualifica professionale di operatore della moda.

Per ciascuna figura è richiesto il possesso di un diploma o di una laurea

RIFERIMENTI NORMATIVI E INFORMAZIONI UTILI

Per ulteriori informazioni rendiamo scaricabile il Pdf del DECRETO MIUR (Pdf 3,84Mb) relativo agli organici ATA 2019 2022. Mettiamo a vostra disposizione anche questa breve guida su come lavorare nel personale ATA, con tante notizie utili sui ruoli amministrativi, tecnici e ausiliari del personale scolastico, sui requisiti richiesti per accedervi e sulle modalità di reclutamento del personale ATA. Inoltre, per restare aggiornati sui concorsi ATA per l’inserimento e l’aggiornamento nelle graduatorie del personale amministrativo, tecnico e ausiliario delle scuole potete visitare questa pagina. Continuate a seguirci per restare informati su tutte le novità relative al personale ATA.

La selezione della istituzione scolastica  deve essere effettuata  via web, tramite il servizio POLIS – Presentazione On Line delle IStanze del MIUR. Chi non si è mai iscritto alla piattaforma deve prima effettuare la registrazione e seguire tutto l’iter per ottenere i dati di accesso. Per chi è meno pratico può chiedere assistenza presso anche i sindacati della propria città.